Aversa

Aversa, la Procura convoca candidati “a loro insaputa” in altre liste

Aversa – Tre candidati alla amministrative di domenica dovranno presentarsi in Procura per chiarimenti circa le operazioni di inserimento nelle liste elettorali.

A determinare la decisione  della magistratura potrebbe essere stata la richiesta d’intervento avanzata dalla candidata sindaco del Movimento 5 Stelle, Maria Grazia Mazzoni, che, a seguito della notizia dell’esclusione di sette candidati fatta dall’apposita commissione elettorale, aveva definito “gravissime le notizie di questi giorni: sette candidati di varie liste esclusi per carichi pendenti e la dichiarazione pubblica di chi ha affermato di essersi trovato candidato in una lista diversa da quella che aveva deciso, con conseguente ammissione di aver firmato una candidatura in bianco con tanto di firma autenticata”.

“Il Movimento 5 Stelle di Aversa – aggiungeva Mazzoni – – ritiene che queste vicende minino la credibilità delle istituzioni democratiche e il principio costituzionale di legalità”. “Chiediamo con forza agli organi giudiziari e istituzionali preposti, Procura della Repubblica del Tribunale di Napoli Nord, Prefettura di Caserta, alla Commissione elettorale centrale e al Commissario Prefettizio del Comune di Aversa – concludeva – di fare piena luce sui fatti accaduti, a garanzia della credibilità delle istituzioni repubblicane e a difesa del diritto alla verità che spetta ai cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico