Aversa

“Aversa il Tesoro Sepolto”, grande serata-evento a Palazzo Parente

Aversa – Chi si aspettava un successo dall’iniziativa promossa dall’associazione Aversa il Tesoro Sepolto in collaborazione con l’associazione Gaetano Parente, presieduta da Antonio Santi, realizzata mercoledì ha avuto ragione.

Oltre duecento persone sono intervenute a quello che può essere definito un vero e proprio evento culturale, che ha coniugato musica lirica scritta da due illustri figli di Aversa noti in tutto il mondo, quali sono Cimarosa e Jommelli, e la presentazione di una applicazione per telefoni cellulari, scaricabile gratuitamente dalla rete per sistemi operativi Android, ideata da Gaetano Pisani, finalizzata a far conoscere la storia, l’arte, le tradizioni e l’architettura di Aversa attraverso diversi itinerari fotografici.

In particolare, viene illustrata quella struttura caratteristica della pianta viaria del centro storico che ha meritato ad Aversa la definizione di “signora degli anelli” e una sezione detta “figurini”, dedicata ad alcuni personaggi storici, che hanno dato lustro e splendore alla città come i due grandi geni musicali del Settecento, Niccolò Jommelli e Domenico Cimarosa.

Celebrati nella parte della serata dedicata al bel canto e alla musica dagli interventi dei baritoni Carmine Monaco e Andrea Carnevale, del tenore Giuseppe Di Lorenzo, Nicola Orabona (fagotto), Michele D’Anna (piano), Adele Abate (chitarra), Lucia Pascarella (pianoforte).

Assente all’evento il candidato sindaco Enrico De Cristofaro, impedito da altri precedenti impegni, mentre da segnalare tra i presenti, oltre al candidato sindaco Marco Villano, studiosi e cultori della storia e dell’arte come Domenico Napolitano Giulio Santagata, Romualdo Guida, Rossella Cesaro, solo per citarne alcuni, musicisti e amanti del patrimonio artistico, rappresentanti di associazioni culturali come In Octabo, Aversa in Rudere, Uniti per San Domenico.

La serata-evento si è conclusa nel bellissimo giardino all’italiana di Palazzo Parente, con il taglio della torta a tre piani, appositamente realizzata, dalla cake designers Michelle, anche lei aversana, donata per l’occasione, e con la degustazione di alcuni prodotti di eccellenza del territorio a base di latte di bufala, a cura di un rinomato caseificio dell’agro aversano, tra gli sponsor dell’evento, la degustazione di vini autoctoni e prodotti da forno, offerti sempre delle migliori aziende aversane.

Un ringraziamento è andato agli organizzatori, agli sponsor e a Sergio Panico, Filiberto Serra, Cristina Florio, Gaetano Pisani, Rocco Romagnoli, Vincenzo Mottola che hanno reso possibile la realizzazione dell’evento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico