Aversa

Aversa, il plurivotato Golia suona la carica per Villano sindaco

Aversa – “Ringrazio tutti gli aversani che mi hanno accordato la loro fiducia affidandomi la responsabilità di difendere il bene comune in consiglio comunale. Sono molto soddisfatto del risultato ottenuto ma, nonostante la stanchezza, non è il momento di tirare i remi in barca. Non possiamo fermarci perché dobbiamo ottenere il traguardo più importante, difendere il progetto di rinnovamento e cambiamento che è stato premiato dagli oltre 2600 elettori che hanno votato per il Partito democratico”.

Lo dichiara in una nota Alfonso Golia, candidato al consiglio comunale di Aversa nel Partito Democratico che, con 744 preferenze, è risultato essere il maschio più votato della tornata elettorale nonché più votato tra gli eletti al primo turno.

“E’ un risultato strepitoso frutto di anni di impegno e di lavoro su tutto il territorio cittadino e di una squadra straordinaria di amici e compagni di viaggio, riscontrato dalle preferenze ottenute praticamente in tutta la città fatta eccezione per una sezione in via del Popolo dove dal portale del comune risultano zero preferenze. Andrò immediatamente in quelle zone perché voglio rappresentare tutti, soprattutto chi non ci ha votato”.

“Adesso arriva la parte più difficile della campagna elettorale ho già aperto le porte della mia abitazione a Marco Villano per incontrare  e ringraziare chi ci ha votato. Continueremo ad andare casa per casa perché questa città non può tornare indietro. Le redini dell’amministrazione non possono tornare in mano a chi ha già amministrato negli anni scorsi consegnandoci una città rassegnata e invivibile”. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico