Aversa

Aversa, evade da comunità e finisce in carcere: fu arrestato per estorsione ai genitori

Aversa – Lo scorso 6 aprile fu arrestato per estorsione ai danni dei propri genitori. Da allora un 18enne di Aversa era stato collocato nella comunità “So.Le” di Trentola Ducenta.

Oggi, su disposizione del Tribunale per i Minorenni di Napoli, i carabinieri gli hanno notificato un’ordinanza di aggravamento della misura cautelare, conducendolo nel carcere minorile di Nisida.

Il provvedimento è scaturito dall’allontanamento arbitrario, accertato dai militari dell’Arma, del 18enne dalla comunità. Da qui la decisione della magistratura competente di inasprire i provvedimenti nei suoi confronti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico