Napoli

Napoli, Premio San Gennaro a Condorelli, Mottola e Purchia

Napoli – Sabato 25 giugno, nel seminario “Alessio Ascalesi”, si è tenuta la consegna del Premio San Gennaro. La rassegna, giunta all’undicesima edizione e che ha visto la presenza del cardinale Crescenzio Sepe, ha omaggiato tre personalità che, con la loro attività, onorano Napoli e la Campania nel mondo.

I tre selezionati quest’anno sono Celeste Condorelli (amministratrice delegata della clinica Mediterranea di Napoli), Franco Mottola (generale di corpo d’armata, già a capo del comando interregionale “Ogaden” dei Carabinieri) e Rosanna Purchia, (soprintendente del Teatro San Carlo).

Con questo premio “Guardia d’onore della Cripta”, ottengono la nomina di “Cavaliere o Dama del Comitato diocesano San Gennaro”. Le onorificenze sono tate consegnate dall’arcivescovo Sepe, che ha scelto i vincitori assieme al Comitato diocesano San Gennaro “Guardia d’Onore alla Cripta”, presieduto da Carminantonio Esposito, affiancato dall’assistente spirituale Antonio Tredicini e dal Segretario generale Carlo Carrabba.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico