Napoli

Napoli, il vicepresidente del Csm Legnini visita il tribunale

Napoli – Una somma di positività e negatività, in un contesto, quello di Napoli, in cui tutto assume un enfasi particolare.

Questa la sintesi delle parole espresse dal vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura, Giovanni Legnini, agli uffici giudiziari del Tribunale di Napoli.

Accompagnato dai membri napoletani del consiglio, Antonio Ardituro, Lucio Aschettino e Francesco Cananzi, insieme al presidente della Corte d’appello Giuseppe De Carolis Di Prossedi e al procuratore generale Luigi Riello, Legnini si è soffermato sulle problematiche, inerenti alla carenza del personale, sia amministrativo che giudiziario, e sul dato delle cinquantamila sentenze passate in giudicato, tra assoluzioni e condanne e non ancora eseguite.

Il membro del Csm Francesco Cananzi ha parlato dell’importanza di un sistema giustizia efficace come tutela per la cittadinanza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico