Home

Roma, Salvini: “In caso di ballottaggio tra Raggi e Giachetti voterei M5S”

Roma – “I sondaggi dicono che al ballottaggio andrà la Meloni con la Raggi. Se Giorgia non ci arrivasse io non voterei mai un candidato del Pd perché il problema dell’Italia è il chiacchierone Renzi, io un uomo del Pd non lo voto nemmeno sotto tortura per cui al ballottaggio Giachetti-Raggi voterei la Raggi”. Lo ha detto Matteo Salvini, segretario della Lega Nord ospite della trasmissione di Lucia Annunziata “In Mezz’ora”.

Il numero uno di via Bellerio ha poi aggiunto in serata: “Alla faccia di Marino-Giachetti e Fini-Marchini, sono convinto che al ballottaggio a Roma ci andranno Raggi e Meloni. Quindi spetterà agli altri decidere da che parte stare il 19 giugno”.

Immediata la risposta del Pd a Salvini: “Salvini appoggia Raggi al ballottaggio? Non c’era alcun dubbio, tra demagoghi si capiscono…”. E’ quanto ha dichiarato, in una nota, Stefano Pedica del Pd.

“Prima di fare altri velati endorsement, almeno Salvini ci faccia capire da che parte sta. – sottolinea Pedica – Il leader della Lega infatti mi sembra alquanto confuso visto: un momento pensa a Berlusconi e alla lista unica del centrodestra e subito dopo strizza l’occhio a Grillo. Una cosa è certa: l’asse Lega-M5s sarebbe un cocktail letale per Roma e per tutto il Paese. E’ vero che al peggio non c’è mai fine – conclude Pedica – ma l’Italia non ha bisogno del partito dei demagoghi. Le alchimie populiste vadano a sperimentarle su Marte”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico