Home

M5S, avviso di garanzia al sindaco di Livorno

Un avviso di garanzia per il sindaco di Livorno, esponente del Movimento cinque stelle, Filippo Nogarin, nell’ambito dell’inchiesta legata alla Aamps per la gestione dei rifiuti. A confermarlo è lo stesso primo cittadino che si associa al suo assessore al Bilancio, Gianni Lemmetti, anch’eggi raggiunto dall’analogo avviso di garanzia.

“Ho ricevuto un avviso di garanzia – ha affermato Nogarin  sui social network – legato alla richiesta di concordato per l’Aamps. Pronto a dimettermi se dalle indagini dovesse emergere una condotta contraria ai principi di M5s”.

E poi ancora:  “Ho sempre agito per il bene dei livornesi. Non conosco ancora quale sia la contestazione specifica che la procura muove nei miei confronti. Sono fermamente certo di aver sempre agito per il bene dell’azienda e dei livornesi, provando a salvare una situazione disastrosa lasciataci in eredità dal Pd, ma sin d’ora posso ribadire che nel MoVimento 5 Stelle non si aspetta certo una sentenza per dimettersi, perché noi non siamo legati ad alcuna poltrona”.

Il primo cittadino aggiunge: “Abbiamo bisogno di capire se si tratti di un atto dovuto o meno, visto che sul caso Aamps riteniamo di aver sempre e solo agito nell’interesse dei cittadini di Livorno, per riparare alle malefatte del Pd. Un fronte in cui, tra l’altro, parrebbe cominciare a vedersi un po’ di luce dopo anni e anni di buio pesto: il piano, ancora in corso di redazione, salvaguarderebbe i livelli occupazionali e soddisferebbe per buona parte i creditori”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico