Teverola

Inchiesta appalti e camorra, Stefano Graziano risponde ai magistrati

Napoli – Il consigliere regionale della Campania, Stefano Graziano, autosospesosi, alla fine dello scorso mese di aprile, dalla carica di presidente del Pd campano, dopo essere stato indagato per concorso esterno in associazione camorristica nell’ambito di un’inchiesta della Direzione distrettuale antimafia di Napoli, si è presentato ieri alla Procura della Repubblica del capoluogo campano per essere ascoltato ed interrogato dai magistrati.

Lo ha reso noto in serata lo stesso Graziano. Il consigliere, che era accompagnato dai suoi legali e nelle settimane scorse aveva annunciato che si sarebbe presentato spontaneamente ai magistrati, al termine dell’interrogatorio ha detto di ritenere “di aver chiarito” la sua posizione “rispondendo a tutte le domande che mi sono state poste”.

Ha inoltre ringraziato i magistrati “per la disponibilità dimostrata” e ha confermato “da cittadino” la sua “piena fiducia nell’operato dei magistrati della Procura di Napoli”. Graziano è indagato in un’inchiesta per presunte tangenti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico