Villa Literno

Duplice omicidio, condannato all’ergastolo attore di “Gomorra”

Villa Literno (Caserta) – Aveva interpretato il boss dei Casalesi appassionato di belle donne nel film “Gomorra”, mercoledì è stato condannato all’ergastolo per aver partecipato ad un omicidio vero: quello di Luigi e Giuseppe Caiazzo, padre e figlio, uccisi nel 1992 a Villa Literno, nel Casertano.

Si tratta di Bernardino Terracciano, sessantenne di Castelvolturno, che figura nel cast del film diretto dal regista Matteo Garrone nel 2008 ispirato al libro di Roberto Saviano.

La sentenza del tribunale di Santa Maria Capua Vetere. Luigi e Giuseppe Caiazzo vennero uccisi durante la sanguinosa faida tra gli ex cutoliani e il gruppo camorristico emergente di Schiavone, Bidognetti e De Falco.

Condannato al massimo della pena anche il capoclan Francesco Bidognetti, già ergastolano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico