Esteri

Afghanistan, 15enne bruciata viva nel forno dalla cognata

Jalalabad – Una quindicenne è morta dopo essere stata gettata dalla compagna in un forno “tandoori” domestico. E’ accaduto in Afghanistan, a Jalalabad City, capoluogo della provincia orientale di Nangarhar.

Secondo fonti della polizia, l’episodio si è verificato domenica, quando la ragazza adolescente, di nome Mursal, e la moglie di suo fratello, erano sole a casa.

La polizia, allertata da alcuni vicini, ha arrestato la donna, che tuttavia non ha voluto spiegare le ragioni del folle gesto. La vicenda ha suscitato grande scalpore in tutto il Paese. Sono rarissimi, infatti, i casi di violenza di donne contro altre donne.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico