Teverola

Teverola, rubano carburante con carta punti clonata: 4 arresti

Utilizzando una “carta punti” clonata avevano prelevato circa 715 litri di carburante dall’impianto di una stazione di servizio “Q8 Easy”, situata sulla statale 7bis di Teverola, riversandoli in fusti caricati su un’Apecar senza targa.

A scoprirli i carabinieri del nucleo radiomobile di Aversa che hanno tratto in arresto quattro persone, tra cui lo stesso gestore dell’impianto, Crescenzo Molinaro, 42 anni, di Teverola. Gli altri arrestati sono Massimiliano Pirolli, 43 anni, di Teverola, e Giuseppe Falcone, 64, e Antonio Falcone, 77, entrambi di Trentola Ducenta.

I militari dell’Arma hanno anche accertato che Molinaro aveva disattivato il sistema di videosorveglianza remota installato dalla “Q8”. Il carburante sottratto è stato posto sotto sequestro ed affidato a un custode giudiziario. Gli arrestati sono stati sottoposti ai domiciliari.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico