Parete

Tentano furto in negozio a Maddaloni, presi due rom tra Parete e Qualiano

Parete – Due nomadi, residenti nel campo di Giugliano, Roberto Seferovic, 25 anni, e Dzemo Husic, di 20, sono stati arrestati dai carabinieri del reparto territoriale di Aversa e della locale stazione dopo aver tentato un furto ad un negozio di telefonica a Maddaloni.

I militari della sezione operativa li hanno intercettati sul territorio di Qualiano, interrompendone la fuga. I due, per sottrarsi all’identificazione, hanno opposto una violenta resistenza, venendo però immobilizzati e ammanettati.

Sequestrate, inoltre, le due autovetture nella disponibilità degli indagati ed arnesi atti allo scasso.

Gli arrestati sono stati condotti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Catania, rapina tabaccheria armato di pistola: arrestato 20enne - https://t.co/jC5a5gomZW

Rapine in Brianza, arrestato l'autore di 11 "colpi" in farmacie e supermercati - https://t.co/Kl6HQizaPW

Droga "al profumo di gelsolmino" dall'Albania alla Puglia: 6 arresti - https://t.co/aIuUTRBrKo

Aosta, trovati tra i ghiacci, dopo 25 anni, i resti di due alpinisti dispersi sul Monte Bianco - https://t.co/uBmvVMtzgI

Condividi con un amico