Succivo

Succivo, “l’arrivederci” di Serra: “Felice per gli obiettivi raggiunti”

Succivo – Sabato mattina, alla pubblicazione delle liste, ho augurato il mio personale in bocca al lupo ai due candidati a sindaco nelle rispettive sedi.

Mancano, dunque, poche settimane all’effettiva chiusura di quella che, senza dubbio, è stata l’esperienza più intensa e significativa della mia vita fino ad ora.

Nel corso di questi anni ho avuto la fortuna di confrontarmi con molti, di ascoltare le vostre storie e di condividere un po’ della mia. 

Ho rispettato il mandato elettorale tenendo fede all’impegno assunto con voi, cercando di adoperarmi al meglio delle mie capacità e con tutte le risorse disponibili al fine di rendere il Paese quanto più vicino alle vostre ed alle mie aspettative.

Mi sono messo in gioco senza risparmiarmi, consapevole della mia giovane età ho innanzitutto cercato di imparare, facendo tesoro di ciò che mi veniva offerto, accogliendo critiche e consigli, rendendomi per quanto possibile sempre disponibile al confronto.

Ho avuto la possibilità di fare esperienze costruttive come quella di Consigliere Provinciale, che mi ha permesso di vivere nuove realtà politiche.

Sono felice ed orgoglioso per tutti gli obiettivi raggiunti, dagli importanti interventi che hanno visto la scuola protagonista, passando per la riqualificazione delle zone in stato di abbandono e restituite alla cittadinanza sotto forma di spazi destinati alla collettività, l’apertura del Nuovo Cimitero Comunale ed i lavori di manutenzione straordinaria di quello esistente, fino ai finanziamenti ottenuti per il riadeguamento delle strade, che con un po’ di sacrificio e nonostante i ritardi sarà a breve ultimato.

Cinque anni fa ho aderito ad un progetto e ho ritenuto giusto portare a termine questo percorso, ma la divergenza di obiettivi e priorità, il non essere stati in grado di tener fede a punti importanti del nostro programma elettorale mi ha indotto a compiere delle scelte differenti.

Non sarà difficile per qualcuno comprendere quanto sofferta sia questa decisione, quella di vivere un momento nel quale ho investito tempo ed energie da spettatore.

Eppure, chi mi conosce sa che non potrei limitarmi a guardare. Il mio impegno non si esaurisce nella mancata risposta all’appello di questa tornata elettorale.

Continuerò, insieme ad un gruppo di amici che conoscono a fondo il vero senso della parola “condivisione”, a fare politica, quella buona fatta di idee vive ed obiettivi reali, nella ferma volontà di poter costruire una proposta che risponda alle speranze di noi tutti, a quelle del nostro Paese e della comunità succivese.

Grazie a chi mi ha dimostrato stima, fiducia ed affetto di fronte a questa scelta, è anche e soprattutto per molti di voi che non sarò mai indifferente a tutto ciò che accade nella nostra collettività.

Non mi resta che augurare a coloro che si apprestano ad affrontare queste settimane di campagna elettorale tutta la fortuna possibile, e rinnovo il mio in bocca al lupo ai candidati a sindaco.

Vi lascio con un affettuoso arrivederci.

Gennaro Serra

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico