Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Portico di Caserta: anziana truffata da “finto nipote”, che finisce in arresto

I carabinieri di Macerata Campania hanno deferito, in stato di libertà, il rumeno D.I., 28 anni, ritenuto responsabile di truffa ai danni di un’anziana donna di Portico di Caserta.

Il giovane, dopo aver contattato telefonicamente la vittima, asserendo di essere il nipote e invitandola a consegnare la somma di 1.200 euro ad un “corriere” che sarebbe sopraggiunto di lì a poco, quale corrispettivo per l’acquisto di un computer da lui ordinato, si è presentato personalmente alla donna come dipendente di una ditta di trasporti, l’ha accompagnata all’ufficio postale di Portico per farle prelevare la somma richiesta e, in cambio del denaro le ha lasciato un pacco contenente apparecchiatura di scarso valore.

L’individuazione del truffatore è avvenuta grazie al riconoscimento da parte della vittima.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Roma, studente bocciato: il padre picchia docente di Aversa e tenta di strozzarlo - https://t.co/wUeYKqoOIX

"EsplorAversa Giocando", il primo gioco di società vivente con i bambini del 'Rousseau' - https://t.co/aanaIQPR7W

Frode informatica, il Tribunale di Napoli Nord assolve un uomo di Arzano - https://t.co/j6Az4WDyKc

Aversa, lutto nella parrocchia di Santa Teresa: muore la sorella di don Ferdinando Piatto - https://t.co/vbInbdcwzd

Condividi con un amico