Aversa

Movida Aversa, “slalom” dei passanti in Via Seggio

Aversa – Ancora proteste dai residenti di via Seggio per gli effetti negativi della movida. Questa volta fanno riferimento alle ennesime autorizzazioni concesse dall’ente comunale relativamente all’occupazione del suolo pubblico. Nulla da dire se una volta concessi chi spazi venissero effettuati dei controlli finalizzati a verificare il rispetto delle concessioni, ma quando non ci sono la protesta è automatica.

Così accade che dei tavolini vengano posizionati tra i paletti istallati per creare un percorso pedonale protetto costringendo i pedoni a servirsi del piano stradale rischiando di essere travolti dai veicoli, pochi, che passano malgrado la ztl e debbano districarsi fra tavoli e sedie posizionati in spazi che superano abbondantemente quelli concessi dall’autorizzazione rilasciata dall’ente locale.

E’ quanto segnalano i residenti di via Seggio testimoniando l’inconveniente con un video registrato, dicono, qualche ora prima che la movida invadesse la zona.

“Considerando che nell’ora in cui abbiamo ripreso la scena non c’era ancora la folla che trasforma via Seggio in un verminaio umano e guardando come è costretta a districarsi la signora e i bambini tra sedie e tavoli appare evidente – dicono – che a movida iniziata in quella zona non potrà passare nessuno. Nemmeno una autoambulanza o una vettura dei vigili del fuoco se mai ce ne fosse necessità, come spesso è accaduto”.

“Possibile – chiedono – che dopo aver concesso un permesso di occupazione di suolo pubblico la polizia municipale poi non controlli che chi lo ha ottenuto rispetti gli spazi assegnati senza sopraffare i diritti degli altri?”. Giriamo segnalazione e domanda al comandante della polizia municipale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico