Aversa

Elezioni Aversa, Massa e Pellegrino con De Cristofaro

Aversa – Dopo un lungo pressing, De Cristofaro riesce ad assicurarsi un altro candidato di prestigio, convincendo l’avvocato aversano Luigi Massa, coordinatore provinciale di “Italia Unica”, il partito fondato dall’ex ministro Corrado Passera, a candidarsi in prima persona. “Avendo richiamato ogni cittadino aversano ad un’assunzione di responsabilità verso un rinnovamento finalmente vero e non di sola facciata – commenta Massa – non potevo più sottrarmi io stesso ad un impegno diretto a sostegno di un progetto politico nuovo, soprattutto nel metodo, nelle idee e nei valori. Ringrazio Enrico De Cristofaro per la dedizione dimostrata sin qui nella costruzione di questo progetto e per la stima che ha voluto dimostrarmi chiedendomi, con affettuosa determinazione, di capeggiare una delle liste che insieme abbiamo contributo a comporre. Bisogna lavorare affinché la politica recuperi anzitutto credibilità, attraverso persone autentiche e proposte realistiche. Io metto in gioco la mia storia e mi auguro di concorrere con tanti altri a costruire un percorso di servizio generoso al bene di tutti”.

Per Movimento Costruire l’Alternativa, invece, scenderà in campo Cristian Paride Pellegrino. Il giovane consulente legale con una solida esperienza di militanza politica alle spalle, è stato scelto dai membri del movimento nei giorni scorsi per concorrere alla carica di consigliere comunale, rappresentando così le proposte dell’aggregazione civica nella grande alleanza che si è raccolta attorno alla figura di De Cristofaro.

Pellegrino, che si è detto onorato di poter contribuire al progetto del candidato a sindaco per spirito di servizio per la propria città, ha annunciato alcune proposte che porterà all’attenzione della coalizione: “Voglio ringraziare tutti gli iscritti del Movimento che hanno voluto indicarmi come loro rappresentante, è prioritario per noi il progetto di ripristino e riuso della Cassa Armonica come punto imprescindibile per il rilancio della tradizione musicale aversana e del centro storico, la nostra grande attenzione alla valorizzazione culturale di Aversa prevede anche la realizzazione di un coordinamento cittadino tra gli enti culturali ed i poli museali esistenti, proporrò inoltre che il Comune adotti finalmente un piano per affrontare in maniera radicale il problema del randagismo con interventi che liberino le strade della città da torme pericolose di cani”.

Pellegrino ha poi sottolineato il suo impegno all’ascolto delle istanze dei cittadini, concludendo: “La mia scelta è stata, insieme a tutto il movimento, è stata dettata dall’aver trovato pienamente rispondente il progetto di città di Enrico de Cristofaro alle nostre esigenze di rinnovamento”.

Sono tanti i giovani che stanno aderendo alla coalizione civica. Tra le new entry anche Francesco di Virgilio, detto “Ciccio”, Alessio Baldascino, Manlio Mascolo, Renato Oliva, Annamaria Miceli e Antonio Crispino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico