Aversa

Aversa, giovane in crisi di overdose: salvato dalla Polizia Municipale

Aversa – Un giovane di 26 anni, di Aversa, è stato salvato da una crisi di overdose grazie all’intervento degli agenti della Polizia Municipale che gli hanno prestato i primi soccorsi dopo che era stato lanciato un allarme da una segretaria di uno studio professionale che aveva notato il giovane semisvenuto nella piazzetta antistante la ex Inam di Aversa.

Erano da poco passate le 16 quando al centralino della polizia municipale è giunto l’allarme di una giovane che segnalava la presenza di un uomo riverso a terra in via Salvatore Di Giacomo. Immediato l’intervento degli agenti che hanno prestato i primi soccorsi.

Sul tasto si trovava a transitare un addetto al 118 fuori servizio è intervenuto anche gli mentre stava sopraggiungendo l’ambulanza crea poi trasportato presso l’ospedale Moscati per le cure del caso.

Secondo i sanitari intervenuti il giovane si è salvato solo grazie al pronto intervento della polizia e soprattutto alla segnalazione della giovane.

Gli agenti di polizia municipale evidenziano che ancora una volta sono stati costretti ad intervenire senza l’ausilio di alcuno strumento. Nemmeno i guanti o le mascherine che in un caso simile erano oltremodo necessari.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico