Aversa

Aversa, Cannavale: “Al cimitero comunale lavorano sempre le stesse ditte”

Aversa – Vendita di loculi e lavori edilizi di ogni entità, compresa la semplice collocazione di lapidi, eseguiti praticamente sempre dalle stesse ditte. Sarebbero alcune delle irregolarità esistenti nel cimitero cittadino.

A denunciarle, ricordando che sono voci insistenti che si ascoltano da decenni ma che mai nessuno si è preoccupato di verificare, magari per smentirle, è Pino Cannavale, candidato al consiglio comunale nella coalizione di centrodestra che sostiene come sindaco Enrico De Cristofaro.

“Sono voci che, personalmente, considero più che voci – dice Cannavale – che tutti hanno sentito e conoscono anche per avere toccato con mano i problemi ma che nessuno si è mai preoccupata di verificare. A mio parere è il primo problema di legalità su cui dovrà intervenire il prossimo sindaco De Cristofaro o chiunque sarà”.

“Problemi – aggiunge Cannavale – che potrebbero essere già affrontati dal commissario straordinario che riassume in se i poteri di sindaco, giunta e consiglio comunale che, se volesse intervenire, dovrebbe disporre una indagine per trovare conferma a queste voci alle quali, per i comuni mortali, è impossibile trovare conferma data la particolarità”. “Perché – afferma – anche chi si sa, in particolare nel caso della compravendita di loculi, non parla perché facendolo denuncerebbe se stesso”.

“Però le voci – sottolinea il candidato – ci sono e ci sono da anni e basta fare un giro controllando le cappelle gentilizia per rendersi conto di quanto sia diffuso il problema”. “Se si vuole indagare le magagne si scoprono”, sostiene Cannavale. “Se, poi, si volesse mettere una pietra sul passato si faccia pure, ma si impedisca che la cosa si ripeta nel futuro, altrimenti di quale legalità parliamo”, conclude.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico