Aversa

“Aversa a Cinque Stelle” in piazza per i referendum sociali

Aversa – Gli attivisti di “Aversa a Cinque Stelle” saranno in piazza sabato e domenica per raccogliere firme certificate per la promozione dei referendum sociali.

Riguardano la modifica del decreto sulla ‘buona scuola’ che, ad avviso dei cinquestelle, tanto danno sta portando alla scuola, come dimostra anche l’andamento del ‘concorsone’ avviato qualche giorno fa, trivelle zero, inceneritori zero ed una nuova primavera della burocrazia basata sul rispetto dei diritti dei cittadini.

Una iniziativa che continuerà, al di là dell’eventuale partecipazione alle amministrative. Perché, come è stato affermato dal portavoce di “Aversa a Cinque Stelle”, Domenico Napolitano, non è legata alla presenza in Consiglio comunale di candidati a cinquestelle ma è una necessità che dovrebbe essere sentita da ogni cittadino che abbia a cuore il futuro dei propri figli e della propria città.

Un dovere sentito da tanti, stando all’alto numero di presenze ai banchetti allestiti nelle scorse settimane da “Aversa a Cinque Stelle” per consentire la facile apposizione delle firme necessarie per proporre i referendum. Per certificare l’autenticità delle firme gli attivisti hanno garantita la presenza al gazebo di personale autorizzato alla validazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico