Cesa

Asprinum Festival a Cesa, vince l’istituto d’arte di Marcianise vince concorso grafico

Vincitore Concorso grafico

Cesa – Si è concluso il concorso grafico l’Asprinum Festival indetto dalla Pro Loco di Cesa nell’ambito dell’omonima manifestazione e rivolto a tutti gli istituti secondari della provincia di Caserta.

Il bando richiedeva di ideare un elaborato grafico che rappresentasse il paesaggio delle alberate aversane e del vino asprinio. Sono stati cinque gli elaborati grafici presentati, realizzati da studenti delle seguenti scuole: istituto professionale servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità Alberghiera Novelli” di Marcianise, Isiss Righi – Nervi” di Santa Maria Capua Vetere e l’Istituto d’arte di Marcianise. I lavori sono stati esaminati dalla Commissione esaminatrice istituita dalla Pro Loco così composta: Luigi Cerullo in qualità di vicepresidente, Gianluca Angelino scenografo e Fabio Guida fotografo.

Gli esperti, nella valutazione, hanno tenuto conto della rispondenza al tema, dell’originalità dell’espressione creativa, dell’efficacia del messaggio e della qualità della realizzazione ed hanno deciso, all’unanimità, che il vincitore è l’elaborato da titolo “Il Fascino dell’Asprinio” presentato dall’Istituto d’arte Marcianise, con la seguente motivazione: “L’elaborato vincitore è l’unico che ha realizzato un logo lavorando sugli elementi caratteristici delle Alberate aversane. E’ emersa un’idea inedita e graficamente elaborata”.

All’autore dell’elaborato grafico primo classificato sarà riconosciuto un premio pari ad 200 euro, mentre per tutti i partecipanti al bando di concorso verrà consegnato un attestato di partecipazione.

La premiazione avverrà domenica 22 maggio, in occasione della serata conclusiva dell’Asprinum Festival. Dall’elaborato vincitore del primo premio sarà ricavata l’immagine per realizzare il telo promozionale per l’Asprinum Festival 2016 che sarà affisso in piazza De Michele e, durante i tre giorni della manifestazione, sarà allestita una mostra con tutti i bozzetti presentati, che saranno pubblicati anche sulla pagina Facebook della Pro Loco.

“Coinvolgere gli istituti scolastici è stato un modo per coinvolgere anche le nuove generazioni che amano esprimersi attraverso la grafica. – afferma il presidente Michele Autiero – Inoltre credo che siano proprio i ragazzi gli interlocutori ideali poiché sono loro le nuove generazione a cui dovranno essere impartiti concetti fondamentali come la conservazione delle tradizioni e la salvaguardia della propria terra”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico