Napoli

Immobili in disuso da valorizzare, intesa Demanio-Acen a Napoli

Napoli – Presentata alla Camera di Commercio di Napoli la ricerca “Ricognizione e valorizzazione strategica del patrimonio in disuso sul territorio”, promossa dall’Acen – Associazione Costruttori Edili di Napoli e finanziata dalla Camera di Commercio, industria, artigianato e agricoltura di Napoli.

La rigenerazione urbana è realizzabile solo attraverso il recupero sostenibile e la valorizzazione del patrimonio esistente, anche in sinergia tra pubblico e privato, con la finalità ultima dello sviluppo socio-economico e la riqualificazione ambientale ed energetica del territorio.

Presentato, quindi, un nuovo “modello di valorizzazione” del patrimonio immobiliare che parte da un protocollo di intesa firmato dall’Agenzia del Demanio con l’Associazione dei Costruttori Edili di Napoli e trova una prima attuazione nello studio “Ricognizione e valorizzazione strategica del patrimonio in disuso sul territorio”, curato da Bruno Discepolo e Francesco Verde per i Tipi di Edizioni Graffiti.

Il primo volume ha per titolo “Politiche e strumenti per la rigenerazione urbana”. Il secondo ed il terzo riguardano i casi-studio nella città metropolitana di Napoli: consistenza, criticità e opportunità legate ai patrimoni immobiliari pubblici e privati.

Ai due casi-studio, che riguardano l’ex S.m.o.m. a Pozzuoli e l’ex Caserma “Cesare Battisti” a Nola, si applica un nuovo metodo – il progetto di fattibilità previsto dal nuovo Codice degli Appalti e dal decreto legge “Sblocca Italia” – replicabile, com’è ovvio, nell’intera Città metropolitana di Napoli.

Dopo i saluti e l’introduzione di Girolamo Pettrone, commissario straordinario Cciaa di Napoli; Francesco Tuccillo, presidente Acen; Pio Crispino, presidente Ordine degli Architetti della Provincia di Napoli; Luigi Vinci, presidente Ordine degli Ingegneri della Provincia di Napoli; Bruno Discepolo, coordinatore O.me.n. Osservatorio Metropolitano di Napoli; Francesco Verde, straordinario economia e gestione delle imprese Università Telematica Pegaso.

Interventi di Geremia Biancardi, sindaco Comune di Nola; Vincenzo Figliolia, sindaco Comune di Pozzuoli; Roberto Busso, amministratore delegato Gabetti Property Solutions; Roberto Reggi, direttore generale Agenzia del Demanio; Gioacchino Alfano, sottosegretario alla Difesa; e il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico