Napoli

Elezioni Napoli, Enzo Rivellini si allea con Gianni Lettieri

Napoli – Enzo Rivellini ha accolto l’appello di Gianni Lettieri e sancito un’alleanza elettorale. Il movimento politico ‘Napoli Capitale’ converge sulla candidatura del presidente di Atiteck, in corsa per la carica di sindaco di Napoli.

Un documento politico programmatico con il quale il candidato sindaco si impegna ad integrare il proprio programma di governo per la città e a realizzare le proposte di “Napoli Capitale”.

La firma congiunta è avvenuta in conferenza stampa, in cui i promotori di “Napoli Capitale”, Salvatore Ronghi, Gabriella Peluso, Rivellini e Andrea Santoro, hanno anche presentato il nuovo simbolo della lista che sosterrà Lettieri al Comune, entrando in coalizione, mentre per le Municipalità “Napoli Capitale” presenterà le proprie liste ovunque.

“Napoli Capitale sarà determinante per porre fine alle amministrazioni di sinistra che hanno disastrato la nostra città e per dare una svolta totale alla Città Metropolitana di Napoli – ha detto Rivellini – specificando che il suo “non è un passo indietro ma un passo in avanti, fatto per senso di responsabilità verso una città che necessita di un progetto politico più ampio e aggregante e alla luce di un percorso nazionale che vede la nascita di una Destra moderna, aperta e di governo in un rinnovato centrodestra”.

Un’occasione, quella di stamani, che ha permesso all’ex europarlamentare, di attaccare l’uscente sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, ricordando un episodio del 2011, a dimostrazione di come l’ex magistrato, abbia “tradito” la città e soprattutto il Sud.

“Nel febbraio 2011 eravamo insieme al Parlamento europeo – ricorda Rivellini – e solo per smania di protagonismo de Magistris invitò a votare contro la delibera che avrebbe destinato centinaia di milioni di euro alla Campania per l’emergenza rifiuti. Già allora lo accusai di tradire la sua terra e il suo popolo. Avrebbe potuto chiedere qualsiasi verifica sull’utilizzo di quelle somme ma non il blocco totale che penalizzava, e ha penalizzato, la nostra comunità”.

Per Lettieri, la scelta di ‘Napoli Capitale’ di entrare a far parte della sua coalizione è arrivata dopo una serie di incontri, in cui “è maturata la decisione di responsabilità, con un unico interesse: dedicarsi alla città e garantire un futuro migliore a Napoli e ai napoletani”. Il tutto grazie ad un serio programma condiviso. Lo spiega Salvatore Ronghi, promotore di ‘Napoli Capitale’: “l’identità nazionale e territoriale, la sicurezza, la legalità, il lavoro, i valori etici, la cura delle fasce deboli, la centralità del Sud. Con i nostri valori, andiamo a caratterizzare il programma di governo per la città”.

Altro tema al centro dell’attenzione, il Decentramento delle funzioni e dei servizi verso le Municipalità per la creazione di veri e propri Municipi e per far nascere l’Assemblea delle Municipalità di Napoli; la delocalizzazione delle infrastrutture culturali e dei servizi a beneficio delle aree periferiche della città per dare nuovo slancio e nuova luce alle aree disagiate; la rivitalizzazione dello “Struscio Napoletano” quale tipicità sociale e strumento di aggregazione comunitaria dei Napoletani, attraverso il rilancio dei temi della vivibilità, della viabilità, della rigenerazione urbanistica per trasformare l’intera città Napoli in un polo turistico attrattivo di rilievo europeo e mondiale, l’ampliamento dell’area pedonale turistica da Piazza del Plebiscito al Porto di Napoli passando per Piazza Municipio e via Toledo per creare un grande area turistica collegata al Centro Storico e per rivitalizzare le aree commerciali e la vivibilità; la creazione di Aree pedonali per il ricongiungimento di Piazza Garibaldi, anche attraverso la installazione di tapis roulant, alla City volte a dinamizzare le attività manageriali, professionali e delle attività produttive; la valorizzazione culturale e urbanistica del Centro Storico, anche con il recupero del Progetto Sirena, e la rivitalizzazione delle imprese e del commercio adeguata ad una “città del terziario”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico