Italia

Ue e migranti, Juncker invia lettera di complimenti a Renzi

Bruxelles – Il Presidente della Commissione europea Jean Claude Juncker ha inviato al premier Matteo Renzi una lettera in cui mostra il suo gradimento nei confronti dell’impegno che il primo ministro sta avendo nei confronti dei migranti.

“Accolgo con grande favore la tua iniziativa che conferma l’esigenza di un approccio europeo al tema delle migrazioni, la stessa che ho sostenuto dall’inizio del mio mandato”, si legge nella prima parte della missiva. “Come te – prosegue la lettera – sono convinto che solo un più forte approccio europeo nell’attuale crisi dei rifugiati, che includa sia politiche interne che esterne della Ue, ci aiuterà a gestire i flussi migratori ordinatamente e a tornare a un sistema Schengen che funzioni pienamente nello spirito di una rafforzata solidarietà. Sono felice di vedere che condividiamo la stessa agenda”. 

L’apprezzamento di Juncker è relativo all’iniziativa denominata “Migration Compact”, proposta appunto dall’Italia.

La lettera recita: “L’Unione europea ha bisogno di gestire i propri confini esterni insieme, deve fornire sicurezza ai rifugiati che hanno bisogno di protezione, offrire modi legali ai migranti di venire in Europa e deve tenere aperti i propri confini. Concordo con te che dobbiamo guardare a mezzi innovativi per finanziare la nostra azione esterna nel settore delle migrazioni”.

E ancora: “Sono d’accordo con te sulla necessità di guardare a mezzi innovativi per finanziare la nostra azione esterna nel campo della migrazione. Questo è precisamente l’obiettivo del trust fund Ue-Africa da 1,8 miliardi, concordato al summit della Valletta a novembre 2015, che ha l’obiettivo di integrare e rafforzare gli strumenti finanziari esistenti dell’Ue e degli Stati membri. Questo fondo è capace di finanziare i progetti che puntano ad affrontare le cause alla radice dell’immigrazione irregolare e promuovere pari opportunità economiche, sicurezza e sviluppo, inclusi i progetti infrastrutturali”. 

Previsto un vertice sul tema il prossimo 28 e 29 giugno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico