Home

Spaccio e aggressioni sui treni, fermata baby gang nel Perugino

Corciano (Perugia) – Operazione “Bad Boys” della Polizia ferroviaria di Foligno e Perugia che, congiuntamente al comando della polizia locale di Corciano, ha individuato i presunti “capi” di un gruppo di minorenni ai quali vengono contestati, a vario titolo, e in concorso tra loro, reati quali: detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, tentato furto con strappo, violenza privata, violenza resistenza oltraggio a pubblico ufficiale, minacce, danneggiamento, attentato alla sicurezza dei trasporti.

L’indagine, che ha portato a stringere il cerchio intorno a cinque minorenni, che fanno parte del gruppo di circa 80 identificati, tutti d’età inferiore ai 18 anni, controllati nell’ambito della prima fase dell’operazione, è stata condotta nell’ambito del territorio comunale di Corciano.

I reati contestati, oltre che nella realtà oggetto del controllo a vasto raggio, si sono verificati, stando alle contestazioni, in ambito ferroviario e in particolare sia a bordo treno che nel contesto degli scali ferroviari.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Frattamaggiore, la truffa del "pellet fantasma" da 2 milioni di euro - https://t.co/U5wWXwvoZN

"Le radici cristiane della nostra terra": incontro a Frattaminore con Gianfranco Amato - https://t.co/kJEamWJK8g

Mafia, colpo al clan di Giarre: affiliati tatuati con un "bacio" - https://t.co/hSlixSWGIp

Porto Recanati, spaccio di droga: arrestati 3 pachistani - https://t.co/74Bv8AQja6

Condividi con un amico