Home

Ragusa, spacciavano ecstasy col logo di WhatsApp

Ragusa – La polizia del commissariato di Vittoria, ieri sera, ha arrestato un uomo e una donna con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini dello spaccio.

Giovanni Nicastro, 26 anni, e Jessica Kaftirani, 22 anni, sono stati colti da alcuni agenti in borghese mentre si trovavano sul lungomare di Marina diRagusa. I due già precedentemente erano stati segnalati come spacciatori. Nicastro, il più attivo della coppia, si aggirava nei dintorni di una serata musicale, facendo “giri in auto prima di fermarsi”, comportamento che, secondo le forze dell’ordine, sarebbe scaturito dall’esigenza del monitorare il territorio.

L’intervento è avvenuto mentre Nicastro e Kaftirani stavano vendendo a bordo della vettura della droga a due ragazzi. Nel corso della perquisizione, sono state trovate dosi di anfetamina, ecstasy, cocaina edMdma. Nella pasticche di ecstasy era impresso il logo di WhatsApp.

La perquisizione è poi proseguita nell’abitazione della coppia, dove, all’interno del frigorifero, è stato trovato un contenitore contenente centinaia di pasticche. Trovato anche il materiale per confezionare le singole dosi di anfetamine.

I due arrestati non hanno fornito nessuna spiegazione su come siano entrati in possesso della droga. Per loro si sono aperte le porte del carcere: Nicastro è stato condotto a Ragusa, mentre Kaftirani a Catania.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico