Napoli

Napoli, Renzi arriva per il caso Bagnoli: pronte le proteste

Napoli – Non si annuncia una visita tranquilla quella del presidente del consiglio, Matteo Renzi, atteso mercoledì 6 aprile a Napoli alla cabina di regia per Bagnoli.

L’arrivo del premier ha risvegliato i comitati civici che chiedono la bonifica del quartiere occidentale della città e lottano contro il commissariamento di tutta la gestione del rilancio strutturale ed economico dell’area.

Mercoledì è previsto un corteo di protesta da parte degli stessi comitati nelle strade del centro, che sarà blindato per l’occasione dalle forze dell’ordine. Nel frattempo, ci hanno pensato gli operai licenziati dalla Fiat di Pomigliano d’arco a scaldare il clima già rovente salendo per protesta su una delle torri dell’ex Italsider.

Il sindaco Luigi de Magistris, sempre deciso a far mancare la sua presenza alla cabina di regia in prefettura, ha cercato questa mattina di placare gli animi di chi aspetta l’arrivo del premier Renzi per contestare la scelta del governo di nominare il commissario Salvo Nastasi per gestire lo sviluppo di Bagnoli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico