Napoli

Napoli, De Magistris incontra Fassina e scrive Mattarella su caso Renzi

Napoli – Il sindaco Luigi de Magistris ha inviato al presidente Sergio Mattarella una lettera con la quale denuncia la riunione di domenica scorsa, quando il premier Matteo Renzi ha tenuto in Prefettura un incontro con associazioni di Forcella, alla presenza della candidata sindaco del Pd, Valeria Valente.

“Uso scorretto delle istituzioni per campagna elettorale”, aveva commentato de Magistris. E ora la lettera al Capo dello Stato: “Ho molta fiducia – scrive il sindaco di Napoli – che ci sia un’attenzione da parte di chi è supremo garante degli equilibri costituzionali e della correttezza dei rapporti tra istituzioni. Ho molta fiducia nel Presidente”.

La notizia è stata data dal primo cittadino a margine di una iniziativa elettorale alla quale ha partecipato anche Stefano Fassina, candidato sindaco di Roma per la sinistra.

E’ stata l’occasione per controbattere alle accuse, anche di Renzi, sulla cacciata della Valente dal corteo del 25 aprile da parte dei manifestanti. “Ho capito che si vuol fare passare il sindaco per violento – ha detto de Magistris – e capisco anche che Renzi debba nascondere i presunti legami dei vertici del Pd campano coi casalesi dietro un caso che non esiste”. Il riferimento è all’indagine per presunti legami con il clan dei casalesi del consigliere regionale Stefano Graziano, dimissionario presidente del Pd campano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico