Home

Michael J. Fox, malato di Parkinson, lotta per la vita

Ce la sta mettendo tutta Michael J. Fox nella sua lotta contro il Parkinson, ma pare che le sue condizioni di salute stiano peggiorando. Il popolo della rete è in apprensione e su Twitter milioni di follower fanno il tifo per lui.

Stando alle ultime notizie, le condizioni di salute di Michael sarebbero più gravi giorno dopo giorno per via del morbo di Parkinson, patologia diagnosticatagli nel 1991, quando aveva solo trent’anni: l’attore di “Ritorno al Futuro”, infatti, non riuscirebbe a parlare bene e avrebbe perso sensibilità al piede sinistro, tanto da costringerlo a trascinarlo con fatica.

A rivelarlo a “Radar online” è un amico dell’attore che ha fatto riferimento a una delle ultime, e rare, uscite di Fox con la moglie Tracy Pollan, conosciuta sul set della sitcom “Casa Keaton”: “È stato straziante. Il coraggio di Michael non conosce limiti. Ma, man mano che la malattia prende il sopravvento sul suo corpo, lui si rende sempre più conto che sta per perdere la sua battaglia”, ha detto l’uomo aggiungendo: “Michael vede ogni giorno come un dono ma anche come un’opportunità per aiutare altri malati. La sua Fondazione Michael J. Fox per la ricerca sul Parkinson ha fatto tanto e ha raccolto milioni di dollari, ma una cura rimane ancora lontana. Michael è giù di morale, ma è cosciente”.

Una brutta notizia che desta preoccupazione tra i fan che in Rete, in particolare su Twitter, dove per alcune ore l’attore è stato tra i trend topic, continuano a fare il tifo per l’indimenticabile Marty McFly.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico