Home

Internet Day, scontri al Cnr di Pisa. Renzi: “E’ incomprensibile”

Pisa – Il premier Matteo Renzi e il ministro dell’istruzione Stefania Giannini sono a Pisa in occasione della celebrazione dei 30 anni della prima connessione internet in Italia.

Nella giornata dell’internet day però è stata alta la tensione tra manifestanti e polizia al termine di un corteo promosso da centri sociali e sindacati di base, nei pressi del Cnr. Fonti di polizia hanno fatto sapere che diverse persone sono state fermate e alcune sono rimaste contuse.

Al corteo hanno preso parte 500 persone che hanno lanciato ortaggi e uova contro gli agenti.

“Mi spiace, questi sono scontri incomprensibili”, ha riferito il primo ministro. “Stiamo discutendo di come Internet possa aiutare di più il Paese, è una di quelle cose su cui non ha proprio senso litigare”, ha aggiunto.

Poi il ricordo del primo collegamento avvenuto il 30 aprile 1986: “Trent’anni fa quel primo collegamento fu pioneristico, il quarto al mondo. Oggi dobbiamo recuperare quel posizionamento in Champions League”. 

Dal Centro universitario per il calcolo elettronico del Cnr di Pisa (Cnuce), partì un segnale che raggiunse la stazione di Roaring Creek, in Pennsylvania. Il progetto fu realizzato in sinergia tra Cnr-Cnuce, Italcable e Telespazio; per il collegamento fu usata la rete satellitare atlantica Satnet.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico