Home

Genova, guasto in raffineria: petrolio finisce in torrente

Una conduttura si rompe e il petrolio si riversa nel torrente Polcevera, finendo in mare. E’ accaduto a Genova, intorno alle 20 di domenica. La causa sarebbe legata alla rottura di cinque tubature della “Iplom”,  la raffineria che ha sede a Busalla, in Valle Scrivia, nell’entroterra genovese.

Sul posto i vigili del fuoco che hanno immediatamente collocato le panne anti-inquinamento e coperto il petrolio con speciali schiumogeni, impedendo che gli idrocarburi arrivassero in mare.

Lunedì mattina è stata parzialmente riaperta al traffico via Borzoli tra via Ferri e l’impianto sportivo del Lago Figoi per agevolare le operazioni di disinquinamento.

Il pm Alberto Landolfi, intanto, ha aperto un fascicolo per inquinamento e posto sotto sequestro il deposito costiero della Iplom a Fegino da cui si è prodotto lo sversamento.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

'Ndrangheta, 18 fermi nel Reggino: c'è anche un sindaco - https://t.co/2TlwnhLOEI

Rapina in villa a Lanciano, il medico aggredito: "Pensavo che ci ammazzassero" - https://t.co/Qy0cnTDF2W

Di Maio: "Jobs Act? Una riforma folle che umilia le persone" - https://t.co/Gj4GLhMeph

Migranti e sicurezza, Salvini: "No asilo a richiedenti pericolosi o condannati" - https://t.co/tYzWooVHvU

Condividi con un amico