Italia

Droga a minorenni, smantellata rete di spacciatori nel Catanese

Ramacca (Catania) – Smantellata una fitta rete di spacciatori operativa in provincia di Catania. I carabinieri di Palagonia hanno dato esecuzione ad una misura cautelare nei confronti di cinque indagati per traffico di stupefacenti.

L’attività investigativa ha consentito di disarticolare un sodalizio che operava nel comune di Ramacca dedito allo spaccio di droga prevalentemente nei confronti di minori.

In manette nell’operazione “Ghost pusher” sono finiti Gaetano Giuseppe Camelia, Francesco Costa, Michele Ogliarolo e Francesco Ogliarolo. Solo obbligo di firma per V.S di Ramacca.

Sono state alcune telecamere installate dai carabinieri a permettere di individuare i componenti della rete di spacciatori. Le indagini sono scattate dopo numerose segnalazioni ai colleghi di Ramacca.
Nella villa comunale di piazza Margherita era stato infatti segnalato un centro di spaccio molto attivo dove gli spacciatori, con fare arrogante e prepotente, avevano di fatto allontanato gli abituali frequentatori.

Secondo quanto emerso, gli spacciatori, avvalendosi di un ben organizzato sistema di vedette, riuscivano quasi sempre ad allontanarsi prima dell’intervento dei militari, abbandonando la droga tra le aiuole.

Nel giro di poco più di un mese sono state documentate oltre 50 cessioni di droga, prevalentemente hashish e marijuana, in alcuni casi anche a minorenni ed extracomunitari.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico