Home

Coldiretti, la lista nera dei cibi contaminati

Napoli – All’insegna dello slogan ‘Giù le mani dal cibo made in Italy’, Coldiretti è scesa in piazza a Napoli con agricoltori e trattori per difendere la dieta mediterranea ed prodotti tipici nostrani come grano, pomodoro, olio extravergine, mozzarella.

Nella ‘black list’ presentata da Coldiretti – e redatta sulla base di analisi dell’Agenzia europea sicurezza alimentare (Efsa) – il podio vede i broccoli cinesi, il prezzemolo del Vietnam e il basilico dell’India.

Esposti in piazza fusti di concentrato pomodoro cinese e mozzarella dell’est Europa. “2 pizze su 3 non sono made in Italy, mozzarella lituana e salsa cinese tra gli ingredienti usati”. Moncalvo: “Non c’è più tempo da perdere, liberare le imprese italiane dalla concorrenza sleale estera”.

Nella classifica dei prodotti più contaminati elaborata alla Coldiretti ci sono però anche le melagrane dall’Egitto che superano i limiti in un caso su tre (33%), ma fuori norma dal Paese africano sono anche l’11 per cento delle fragole e il 5 per cento delle arance che arrivano peraltro in Italia grazie alle agevolazioni all’importazione concesse dall’Unione Europea.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico