Home

Brescia, va in balcone per fumare sigaretta e precipita: morto 39enne

Brescia – Tragedia a Brescia dove un uomo si è affacciato al balcone della propria casa, ma la ringhiera è ceduta, ed è precipitato per diversi metri.

E’ morto sul colpo, il 39enne Dumitro Palamaryuk, uomo di origini rumene, che i conoscenti ricordano come un ottimo padre di famiglia e lavoratore modello.

L’uomo, hanno raccontato alcuni testimoni, era sul balcone della propria abitazione e si stava fumando una sigaretta. Si era appoggiato alla ringhiera che non ha retto il peso ed ha ceduto. 

Non trovando alcun appiglio a cui aggrapparsi, il 39enne è precipitato da un’altezza di 10 metri. Trasportato in urgenza in ospedale per lui non c’è stato nulla da fare ed è morto poco dopo. Non sono mancate le polemiche e la denuncia. Sembra che fosse stata segnalata la pericolosità dei balconi di quegli appartamenti.

Nel frattemo, la Procura di Brescia ha aperto un’inchiesta sulla morte dell’uomo e ha disposto l’autopsia sul corpo della vittima, che da otto anni viveva nell’appartamento dove è morto. Il figlio della vittima, di 8 anni, non era in casa al momento del fatto. Quando l’uomo è precipitato dal terzo piano, in casa c’erano solo la compagna e la suocera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico