Home

Bologna: ex studentessa in fuga dopo aver finto laurea, ritrovata a Milano

Bologna – Ha invitato amici e parenti alla sua laurea, una giovane abruzzese residente a Bologna che però non avrebbe mai potuto concludere il percorso di studi visto che non era più iscritta ad alcuna facoltà da 4 anni.

Dopo l’invito, la ragazza era fuggita e non si era presentata, giovedì pomeriggio, in facoltà a Bologna, in via Zamboni, mentre tutti i familiari erano in attesa della discussione della sua tesi.

Nel frattempo, la 25enne, aveva preso un treno e si era nascosta in un ostello a Milano. La giovane, dal 2012 non frequentava più il corso di Astronomia a cui si era iscritta due anni prima, nel 2010. Aveva dato cinque esami in tutto e non aveva raggiunto i 180 crediti indispensabili per concludere il percorso di studi. Così aveva deciso di non continuare più gli studi ma non aveva avuto il coraggio di dirlo ai genitori, che chiedevano insistentemente quando si sarebbe laureata. Così l’ex studentessa ha ideato la messa in scena.

La sorella, nel frattempo, non vedendola arrivare, preoccupata, aveva denunciato la sua scomparsa ai carabinieri. Gli uomini dell’Arma hanno diramato immediatamente la segnalazione a tutte le forze di polizia, comprese quelle di frontiera. Per questo, quando la ragazza si è registrata all’ostello di Milano è partito l’alert che l’ha rintracciata. 

La vicenda si è conclusa con un post sulla rete in cui la giovane ha scritto: “Voglio rassicurare tutti che sto bene e sono tornata a casa. È stata una decisione sbagliata da non ripetere assolutamente. Grazie ancora”.

“Non è la prima volta che accade qualcosa del genere – ha commentato un signore della portineria dell’università – Lavoro da molti anni con i ragazzi e altre volte è capitato che gli studenti non avevano avvisato i propri genitori d’avere, in realtà, abbandonato gli studi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico