Home

Assaliti autista e passeggeri autobus: paura a Roma

Roma – Paura a bordo di un autobus della linea 310, a Roma, dove autista e passeggeri sono stati costretti, da alcuni teppisti, a scendere dal mezzo.

L’aggressione è avvenuta nei pressi di Piazza Bologna, dove un gruppo di teppisti tra i 27 e i 35 anni, visibilmente ubriachi si sono scagliati prima contro il bus e poi contro autista e passeggeri. 

I due giovani, ha raccontato il dipendente dell’Atac, erano alla fermata dell’autobus e hanno iniziato a colpire il mezzo che è stato costretto a fermarsi. Una volta saliti a bordo, hanno attaccato le persone presenti.

L’autista, per sfuggire all’ira degli ubriachi, si è dovuto rifugiare su un altro mezzo.

Sono stati alcuni cittadini a fermare una volante della polizia raccontando quanto stava accadendo. Gli agenti dei commissariati Sant’Ippolito e Vescovio sono saliti sul bus e li hanno arrestato: si tratta di un 27enne e un 35enne, di origine svizzera, senza fissa dimora. I due sono accusati di violenza, danneggiamento aggravato e interruzione di pubblico servizio.

Non è il primo episodio di violenza a danni dei dipendenti della società di trasporto pubblico.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico