Home

Amsterdam, allarme bomba: chiuso aeroporto per 4 ore, arrestato un uomo

Amsterdam – Paura ad Amsterdam dove, nella notte tra martedì e mercoledì, un allarme bomba ha provocato la chiusura dell’aeroporto.

Fonti locali hanno confermato che lo scalo Amsterdam-Schipol è stato parzialmente evacuato per quattro ore, nella notte, e riaperto dopo l’arresto di un uomo fermato dalle forze di sicurezza locali. Non è chiaro con quale accusa l’uomo sia finito in manette.

L’allarme è scattato all’1:30 e sul posto sono intervenuti rapidamente militari pesantemente armati, sia nell’area aeroportuale che in quelle adiacenti.

L’aeroporto è stato poi dichiarato “nuovamente sicuro” ma un elicottero ha continuato a sorvolare lo scalo e un vicino hotel in via preventiva.

L’allarme, riferiscono fonti di polizia, è scattato dopo l’arrivo di una telefonata ricevuta dalle forze dell’ordine su una “situazione sospetta” non meglio precisata. Le autorità locali non hanno rivelato la natura della minaccia, né l’identità dell’uomo tratto in arresto. Dopo quattro ore di presidio e controlli, la situazione è tornata alla normalità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico