Home

Alessio Bernabei : “Adesso canto da solo”

Alessio Bernabei sembra aver trovato la sua dimensione da quando ha lasciato i Dear Jack e cominciato la sua carriera da solista. E dopo Sanremo, il cantante lancia il suo disco “Noi siamo infinito”, in uscita l’8 aprile.

L’esperienza con i Dear Jack è definitivamente archiviata: “Ho cancellato quello che sono stato rimanendo legato a me”. E’ un nuovo capitolo: cambia sound, spazia dal pop al rock, all’elettronica strizzando l’occhio alle sonorità oltreoceano. E parlando del suo album dice: “ E’ un album molto sperimentale, presento una mia nuova faccia. Sono rimasto quello che ero, con lo stesso timbro vocale, con le stesse influenze, con lo stesso modo di stare sul palco, ma ho una nuova veste. La mia voce ha esplorato mondi diversi. Ho fatto un azzardo, ma sono tranquillo, perché sono sicuro la verità arriva sempre.

Una vita musicale, la sua, che gli stava stretta quando lui era solo il frontman della band che ha visto il successo con “Amici”. Tanto che dice: “Ho dato libero sfogo a una parte di me che prima era tenuta nascosta ed è venuto fuori quello che sono. Lavorando all’album non mi sono limitato ad andare in studio e cantare, ma ho partecipato alla creazione. Dal suono della batteria alla scelta della chitarra. Sento questo lavoro molto mio… Ci ho messo il mio cuore. Con i ragazzi, che sento ancora, ci siamo siamo conosciuti in tv. Con il passare del tempo mi sono accorto che non c’era il benessere… Gli equilibri non andavano se non si va d’accordo a livello personale si ripercuote sul lavoro. Così abbiamo deciso di prendere strade diverse”.

Una carriera, quella da solista che non lo spaventa: “Il mio futuro era un punto interrogativo. Da solo ho anche pensato di non farcela. All’inizio è stata molto dura, ero il cattivo, quello che lasciava tutti. Sono stato condannato a morte sui social. I fan poi hanno capito la mia voglia di esprimermi…  La Warner e Sanremo mi hanno fatto rinascere”. Intanto, Alessio si prepara al live da solista prima il 19 aprile all’Acatraz di Milano e il 21 all’Orion di Roma. “Il passato è importante e quindi oltre al ai nuovi brani riproporrò anche le canzoni più famose. Il mio pubblico ci tiene. Avrò anche tanti ospiti: da Benji e Fede a Briga agli Zero Assoluto e Fred de Palma”, conclude Bernabei.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico