Napoli

Agguato al Rione Sanità, il parroco: “Qui peggio dell’Isis”

Napoli – “Qui è peggio dell’Isis, abbiamo avuto più morti di Bruxelles e Parigi. I terroristi colpiscono una volta ogni tanto, qui invece avviene ogni giorno. Esiste un problema generale che va affrontato senza tergiversare”.

Padre Angelo Berselli, parroco alla chiesa di Forcella, è addolorato per quanto avvenuto al Rione Sanità dove venerdì sera sono stati uccisi in un agguato due uomini.

Ma che prima o poi le strade si sarebbero bagnate ancora una volta di sangue era scritto negli ultimi episodi: gruppi di centauri armati in giro, accoltellamenti, intimidazioni.

“E che risposte ci sono state? – dice Berselli – Quali risposte? Servono interventi seri, strutturali. Noi invece mettiamo i soldatini in mezzo alle strade e crediamo di aver risolto la questione. Possibile che non si capisca che quella che stiamo vivendo è una vera e propria emergenza?”.

Padre Berselli nelle sue denunce spesso è stato duramente provocatorio e in più occasioni. Dopo l’omicidio di Maikol Russo a Forcella sostenne che lo Stato doveva prendere esempio dalla camorra, “perché funziona meglio, dà risposte alla gente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico