Sparanise - Pignataro Maggiore - Francolise - Calvi Risorta

Sparanise, spaccio di droga e documenti falsi: arrestato dai carabinieri

Sparanise – I carabinieri di Sparanise hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale e possesso di documenti d’identità falsi, l’extracomunitario Williams Tunde, 36 anni, della Sierra Leone.

L’uomo, nel corso di un controllo alla circolazione stradale, è stato fermato dai militari dell’Arma a bordo di un furgone ed ha esibito un permesso di soggiorno per lavoro subordinato intestato ad un cittadino ghanese. I carabinieri, insospettiti dal documento, palesemente falsificato, lo hanno invitato presso gli uffici del Comando dell’Arma per le verifiche del caso.

A tale richiesta l’immigrato ha reagito in maniera violenta e sconsiderata, aggredendo fisicamente i militari. Lo stesso è stato subito immobilizzato. I successivi accertamenti hanno consentito di riscontrare la falsità del documento e di scoprire che l’uomo è destinatario di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale presso la Corte d’Appello di Milano per spaccio di sostanze stupefacenti.

Pertanto, l’arrestato dovrà scontare dieci mesi di reclusione. In attesa della celebrazione del rito direttissimo, l’uomo è stato trattenuto in caserma.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Il teatro come risposta al razzismo: i ragazzi del Liceo 'Massimo' di Roma in scena a Maiano di Sessa Aurunca - https://t.co/B6pk2ZbEXD

A Capri arrivano 100 scacchisti per il torneo internazionale intitolato a Lenin - https://t.co/R2LTiCIYy5

Strage di San Marco in Lamis: arrestato uno dei killer - https://t.co/uKHKewnXeh

Roma, ritrovati dipinti del '600 rubati ai Parioli - https://t.co/9bD7hw89N4

Condividi con un amico