Parete

Parete, biblioteca vandalizzata: la condanna dei Giovani Democratici

Parete – Nella giornata di domenica è stata barbaramente vandalizzata la Biblioteca comunale situata in piazza Enrico Berlinguer.

Sono stati distrutti i bagni, i libri e le immagini alle pareti raffiguranti Giancarlo Siani, don Peppe Diana ed altre figure rilevanti della lotta alla criminalità organizzata.

“La biblioteca comunale – spiega Agostino Ciardiello, segretario dei Gd di Parete – è simbolo di rinascita culturale e sociale della nostra comunità. In passato era solo e soltanto un luogo dove si svolgevano passatempi di pochi e cattive abitudini di altri.

Con l’avvento della nuova amministrazione comunale, questa è diventata parte viva della nostra comunità, luogo di cultura e di aggregazione sociale. Posto molto importante per i giovani che ogni giorno si recano lì per studiare o dove giovani insegnanti offrono un sostegno a ragazzi delle scuole medie.

I Giovani Democratici di Parete condannano questi barbari gesti compiuti da coloro che non hanno il minimo rispetto verso niente e nessuno, verso la cultura e verso un fortissimo sentimento di legalità che è parte integrante della nostra storia.  Quanto prima, organizzeremo una raccolta fondi e di libri per il ripristino della nostra biblioteca. Questa becera mancanza del rispetto delle regole, non ci fermerà”. 

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico