Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Mondragone, Caterina Di Maio riceve il premio “Cittadino Attivo 2015”

Mondragone – La dedizione e l’estrema passione verso la conservazione del patrimonio culturale locale, il prodigarsi con immenso interesse per la causa del folklore e della riscoperta del sentimento popolare e della Storia della civiltà contadina mondragonese dei secoli scorsi, dalla quale tutti discendiamo, sono le caratteristiche che hanno contraddistinto il Cittadino Attivo dell’anno 2015.

L’Associazione Cittadinanza Attiva Mondragone, grazie anche alle numerose segnalazioni sul web, quest’anno ha voluto premiare chi ha deciso di dedicare parte della sua vita alla salvaguardia del territorio mondragonese e delle sue tradizioni, proclamando Cittadino Attivo dell’anno 2015 Caterina Di Maio.

De Maio, prima maestra presso la scuola elementare “Incaldana” (III circolo) e poi professoressa presso la scuola media “Leonardo Da Vinci”, attraverso un lavoro certosino, attento e dettagliato, fatto da anni di ricerca sul territorio è riuscita a raccogliere e pubblicare nel 2015 una serie di fiabe della tradizione popolare mondragonese, fiabe che raccontano in modo poetico e narrativo la vita contadina, le usanze e tradizioni e i modi di dire che venivano tramandati oralmente di generazione in generazione e che senza questa particolare testimonianza sarebbero di certo andati perduti.

L’attività esemplare della professoressa Di Maio ha ricevuto tantissimi consensi in occasione delle diverse presentazioni del suo libro “Il Castello Incantato – Raccolta di Fiabe Popolari mondragonesi” destando tra anziani e bambini ammirazione e curiosità ribadendo l’importanza delle fiabe tradizionali e “il bisogno per le nuove generazioni di conoscere più a fondo la tradizione popolare ed il nostro paese per conservare la memoria delle origini e rafforzare la propria identità culturale anche nell’ottica del confronto e del dialogo interculturale.

Come da tradizione l’Associazione, nella cornice del Sottopasso Artistico Follera, ha consegnato nelle mani del nuovo Cittadino Attivo dell’anno l’omino stilizzato, simbolo di C.A., una pergamena commemorativa e la tessera onoraria di Cittadinanza Attiva.

“Mi è veramente gradito questo riconoscimento anche perché fa capire che ai Mondragonesi interessa ciò che gli appartiene e ciò che è proprio” queste le parole della maestra Di Maio oltre ai ringraziamenti di rito all’Associazione ed a tutte le persone che hanno collaborato con lei per la perfetta realizzazione del suo libro.

Dopo la premiazione la serata è stata allietata dal gruppo di canto popolare Matèrtera che ha eseguito alcuni dei canti più famosi della tradizione mondragonese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico