Aversa

I volontari salvano il decoro del compleanno di Aversa

Aversa – Due giorni, sabato 16 e domenica 17, per festeggiare i 994 anni di vita di Aversa dalla sua fondazione con un nutrito programma di eventi.

Questa l’iniziativa organizzata da Aversa Turismo e coordinata dalla scuola “Antonio De Curtis”, patrocinata dalla città di Aversa e dal Touring Club, che si sta svolgendo nelle strade e nelle piazze della città, principalmente nel Parco Balsamo che fino a 48 ore prima dell’evento era ridotto in condizioni vergognose che esprimevano il totale abbandono dell’area da parte dell’amministrazione comunale.

Ve ne abbiamo mostrato le immagini  (guarda qui) mentre venivano montati tra le erbacce i gazebo destinati ad ospitare stand espositivi e le degustazioni previste dal programma, nella speranza di sollecitare l’orgoglio di qualcuno che decidesse, sia pure sul filo di lana, di intervenire per evitare che una manifestazione nata per celebrare una festa della città e supportarne la vocazione turistica si trasformasse in una vergogna nazionale malgrado abbia goduto del patrocinio della città di Aversa e del Touring Club Aversa, sia stata realizzata in collaborazione con Aversa Comunità di Sant’Egidio, Masci, Arcieri Normanni, Caritas Diocesana Aversa, Magno Servizi di Costruzioni ed abbia visto la partecipazione delle scuole collegate in rete: Scuola secondaria statale di I grado Pascoli, Istituto comprensivo Cimarosa, Itc Gallo, Liceo Artistico Giordano, Ipssart Alberghiero Drengot, Isiss Mattei, Liceo classico Cirillo, Its Andreozzi, Liceo scientifico Fermi, Isis Volta, Liceo statale Jommelli, alle quali si è aggiunto l’apporto dell’Istituto Innico Caracciolo ovvero del Seminario Vescovile.

Intervento che, alla fine, è avvenuto. Vi mostriamo com’è andata…

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico