Gricignano

Gricignano, campo calcetto: interrogazione “bis” di Di Luise

Gricignano – Interrogazione “bis” del consigliere di opposizione Gianluca Di Luise sul campo di calcio a cinque della villa comunale “Mazzoni” di corso Umberto.

Dopo non aver ricevuto risposte per la prima interrogazione presentata lo scorso 27 gennaio, l’ex candidato sindaco torna alla carica e chiede, ancora una volta, al sindaco e al responsabile dell’area tecnica notizie su “i tempi di aggiudicazione definitiva, considerato che la stessa attività è già realmente in esercizio da circa tre anni; il titolo giuridico dell’aggiudicatario in riferimento all’attività commerciale svolta e all’uso del campo  di calcio a cinque fino ad oggi, tenuto conto, appunto, che la determina, con relativo contratto di concessione, è stata pubblicata solo in data 14 aprile 2016 e che la stessa attività è in esercizio da circa tre anni”.

Nella sua interrogazione, Di Luise osserva che il bando prevedeva esplicitamente di ottemperare ai seguenti obblighi: “Attribuire al gestore le spese per i consumi di acqua, energia elettrica e gas; impegno del gestore a versare il corrispettivo a base d’asta in n.5 scadenze semestrali anticipate di cui la prima al momento della firma della convenzione di concessione in uso”.

Il consigliere, inoltre, chiedeva di conoscere se l’amministrazione avesse posto in essere tutti gli adempimenti possibili al fine di rispettare gli obblighi di procedura previsti dal bando di gara. In particolare: “In che data era stato stipulato il contratto concessione d’uso del campo di calcio tra il Comune e la ditta aggiudicataria della gara di cui sopra, con relativa determina di aggiudicazione; se a carico dell’aggiudicatario erano state volturate le utenze relative alle spese per i consumi di acqua, energia elettrica e gas relativamente ai locali spogliatoio; se erano stati eseguiti i lavori computati dall’ufficio tecnico riguardanti l’ampliamento dell’area gioco, di ripristino degli spogliatoi/docce e la fornitura ed installazione dello scaldacqua ed accumulo; se erano state versate le rate del corrispettivo a base d’asta di cui la prima al momento della firma della convenzione di concessione in uso”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico