Cesa

“Fragile”, la Pro Loco Cesa discute di rischio ambientale

Cesa – “Fragile – Il rischio ambientale oggi”, questo è il titolo del libro del dottor Ugo Leone che la Pro Loco di Cesa presenterà venerdì 15 aprile, alle ore 18.30, nella sede di piazza De Gasperi.

Il professor Ugo Leone, già docente di Politica dell’Ambiente all’Università degli Studi di Napoli e presidente del Parco Nazionale del Vesuvio, è autore di diversi scritti sullo stato dell’ambiente in Italia e nel mondo.

In particolar modo, nel libro che la Pro Loco ha deciso di presentare, l’autore descrive un’importante ricostruzione delle cause che hanno reso sempre più grave il rischio ambientale; fornendo anche qualche utile indicazione per distinguere i reali rischi da quelli immaginari.

Al tavolo dei relatori siederanno, oltre all’autore, il dottor Francesco Greco, procuratore capo Napoli Nord, Maria Grazia Fiore, presidente Unpli Caserta, ingegner Gianfranco Tozza di Legambiente Campania, architetto Dante Specchia del Fai Caserta e Nicola Baldieri, giornalista fotoreporter.

L’incontro, che sarà moderato dalla dottoressa Eugenia Oliva della Commissione Ambente Regione Campania, si aprirà con i saluti del sindaco di Cesa, Enzo Guida, e del presidente della Pro Loco Cesa, Michele Autiero. A margine della presentazione, l’autore donerà una copia del libro alla Biblioteca comunale nell’ambito del progetto “Dona un libro alla Biblioteca”, promossa dal consigliere delegato Erika Alma.

“L’associazione da me presieduta – afferma il presidente Autiero – da sempre è sensibile sulla tematica affrontata ed ha cercato, attraverso l’organizzazione di una serie di iniziative, di sottolineare l’importanza del rispetto per l’ambiente. E’ per tali motivi che abbiamo deciso di ospitare il professor Leone che rappresenta uno dei massimi esponenti in materia, al fine di erudirci circa i fattori di rischio che minacciano il nostro pianeta”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico