Aversa

Fi, Bortone: “Dello Vicario candidato sindaco? Deciderà la coalizione”

Aversa – Una nuova coalizione nell’ambito del polo di centrodestra. Come da anticipazioni, il nuovo commissario cittadino di Forza Italia, il consigliere provinciale Francesco Bortone, che ha sostituito il dimissionario Paolo Galluccio (trasferitosi con parte degli azzurri in Forza Aversa per disparità di vedute su quello che doveva essere il candidato a sindaco) sta ricostruendo lo scenario che dovrebbe essere proprio del centrodestra ed ha messo intorno al tavolo, oltre ai berlusconiani, Fratelli d’Italia, Balena Bianca, Noi Salvini, Democrazia Cristiana, Aversa Protagonista e Idea.

“Abbiamo ricompattato Forza Italia. – ha dichiarato il cardiologo teverolese – Molti amici, per motivi che non conosco, avevano deciso di allontanarsi dal partito. Posso dire che sto registrando un rientro oltre a nuovi ingressi. Nuovi ingressi che riguardano il mondo della società civile, tanti giovani professionisti che si sono avvicinati con motivazioni forti a Forza Italia”.

Bortone non disdegna una proiezione anche per quanto riguarda le possibili candidature giungendo anche a fare dei nomi. “Alla fine di questa nostra attività – dichiara il neo commissario cittadino degli azzurri – abbiamo un giusto mix tra esperienza e rinnovamento. Diversi amici che in precedenza hanno già ricoperto un ruolo nell’amministrazione saranno presenti nella coalizione di cui è parte caratterizzante Forza Italia. Tra questi ricordo, ad esempio, Gino della Valle, Alfonso Oliva, Mario Tozzi, Pasquale Diomaiuta e Isidoro Orabona (gli ultimi tre parte integrante di Aversa Protagonista insieme all’ex vice sindaco di Mimmo Ciaramella Nicola De Chiara, ndr). Nuova linfa, infine, verrà dal mondo delle professioni con molti che si candideranno per la prima volta”.

A Bortone, poi, viene rivolta la domanda d’obbligo relativa a chi sarà il candidato a sindaco di questa nuova coalizione, se sarà rispettato il pronostico che vuole veder competere per la poltrona di primo cittadino Gianpaolo Dello Vicario. “Senza dubbio – conclude Bortone – l’amico Gianpaolo è un ottimo candidato, ma a decidere sarà la coalizione nel suo complesso e non una sua singola forza. Il tavolo nella sua interezza dovrà esprimersi in proposito”.

L’impressione, però, è che ad essere indicato sarà proprio l’ex alleanzino che ha ricoperto, tra i tanti, anche il ruolo di vice presidente dell’amministrazione provinciale di Caserta.

Intanto, proprio sulla tenuta della nuova coalizione si deve registrare la presa di posizione di De Chiara, portavoce di Aversa Protagonista, che specifica come ancora i movimenti da lui rappresentati (oltre ad Aversa Protagonista, Democrazia Cristiana e Balena Bianca) non si siano ancora espressi sulle caratteristiche che dovrà avere il candidato a sindaco della coalizione. Cosa che avverrà solo dopo che saranno stabilite le basi programmatiche del nuovo soggetto che, di fatto, andrà ad indebolire la coalizione di civiche che ha già espresso quale candidato Enrico De Cristofaro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico