Aversa

Elezioni Aversa, “Palmieri contro Palmieri”

Aversa – “Kramer contro Kramer”, in questo caso “Palmieri contro Palmieri”. Fratelli contro in occasione della prossima tornata elettorale amministrativa di giugno. La famiglia Palmieri, che ha, da sempre, fatto della compattezza familiare il proprio punto di forza, rischia seriamente di presentarsi divisa.

I fratelli Nicola (più volte assessore e consigliere comunale della Democrazia Cristiana, con fugaci incursioni anche nella seconda repubblica) e Mimmo (consigliere comunale uscente) si presenteranno (a meno di sorprese dell’ultim’ora) divisi.

Nicola, infatti, ha dato vita al movimento Aversa Solidale e si è posizionato nel centrosinistra supportando il candidato a sindaco Marco Villano. Mimmo, invece, ha fondato il movimento Ora! E potrebbe dare vita, insieme al presidente del consiglio comunale uscente Peppe Stabile, ad un polo centrista che supporterebbe Guido Rossi, già assessore della giunta Sagliocco, escluso dalle primarie del centrosinistra proprio per il suo passato sagliocchiano, nonostante lo appoggiassero l’europarlamentare Pd Nicola Caputo e il consigliere regionale dello stesso partito Gennaro Oliviero.

La causa della loro divisione l’appoggio all’amministrazione guidata dal compianto sindaco Giuseppe Sagliocco. Nicola voleva continuare a darlo, Mimmo no e con la sua uscita da quella maggioranza ha contribuito a determinarne la caduta.

In materia c’è un precedente con i fratelli Paolo e Raffaele Santulli che, unitissimi nella vita, a livello politico si candidarono contemporaneamente, il primo con la Dc e il secondo con il Pci.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico