Aversa

Elezioni Aversa, dopo Migliaccio si attende il sesto candidato sindaco

Aversa – Ninì Migliaccio, ex assessore all’Urbanistica nella giunta guidata dal compianto sindaco Peppe Sagliocco, candidato a sindaco del movimento Insieme per Aversa. Con lui siamo giunti a cinque candidati ai quali dovrebbero aggiungersi ancora quello del polo voluto da Peppe Stabile (presidente uscente del consiglio comunale), il duo Pd Nicola CaputoGennaro Oliviero, Mimmo Palmieri (consigliere comunale uscente) e Salvino Cella (già candidato a sindaco del centrosinistra nel 2012 e consigliere comunale uscente) oltre al possibile esponente del M5S ancora in attesa dell’ok dal centro e che dovrebbe essere Domenico Napolitano.

Migliaccio ha tenuto a precisare che mai il movimento fondato da Sagliocco si sarebbe alleato con quanti hanno fatto la guerra a Sagliocco stesso. Da qui la decisione di correre da soli con il possibile appoggio dell’Osservatorio Politico di Paolo Santulli. Intanto, proprio il presidente dell’Osservatorio, Vincenzo D’Agostino, ha tenuto a precisare: “In riferimento ad alcuni rumor, diffusi in città nelle ultime ore, cogliamo l’occasione per informare che l’Osservatorio Politico-Sociale Libero non ha stretto alcuna alleanza politica con nessuna compagine, ne, attualmente, fa parte di una coalizione in vista delle prossime elezioni comunali. L’Osservatorio informa, altresì, che lunedì ci sarà l’assemblea dello stesso nella quale si deciderà il da farsi”.

Riepilogando, quindi, oltre a Migliaccio, abbiamo quattro precedenti candidati. Il primo a scendere in campo è stato Marco Villano, uscito vincitore alle primarie del centrosinistra che raccoglie anche la Federazione di Centro ed altre quattro liste tra cui una lista che fa capo allo stesso candidato sindaco ed una definita Aversa Solidale.

Il secondo ad affacciarsi nell’agone politico-amministrativo è stato il docente universitario e già segretario cittadino del Pd Mariano D’Amore a capo di una coalizione di liste civiche che si definiscono liberal – democratiche.

Due settimane fa è stata la volta di Enrico De Cristofaro, candidato a sindaco di una serie di liste civiche di area di centrodestra tra cui Forza Aversa che raccoglie molti azzurri che non erano d’accordo sulla linea del commissario provinciale Mariarosaria Rossi. Linea che ha portato a scegliere per la Forza Italia ufficiale l’ex vicepresidente dell’amministrazione provinciale Gianpaolo Dello Vicario.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico