Caserta Prov.

Elezioni Aversa, Cannavale: “Non vedo un candidato sindaco credibile”

Aversa – “Dopo anni trascorsi a zittirmi, non mi sono mai arreso. Oggi che ho deciso di candidarmi mi sono accorto di essere rimasto da solo. I candidati a sindaco, pur di avere la candidatura non guardano a nulla.  C’è qualche lista civica che ha il coraggio di candidarmi o sono troppo scomodo? Chi dobbiamo votare?”.

Pino Cannavale, esponente storico della Destra aversana, sembra essersi trasformato in uno di quei giapponesi che difendono l’isoletta loro attribuita credendo che la guerra non sia ancora finita.

“Non capisco ancora – continua Cannavale – chi sarà un candidato a sindaco credibile. Oggi sembrano tutti uguali, ognuno è libero di spostarsi secondo convenienza. E’ come se io mi candidassi con Rifondazione Comunista. Tutti i sacrifici fatti da chi ha sempre evitato i business sono stati inutili. Oggi chi è al di fuori del sistema non può fare politica, fuori dagli stessi partiti. Tra i candidati ci sono tutti quelli che hanno concorso allo scioglimento della precedente amministrazione, senza capire che sono loro a dovere uscire di scena per manifesta incapacità”.

In conclusione anche una stoccata a chi ha scelto Aversa quale terreno di conquista: “In campo sempre gli stessi personaggi interessati. Inoltre, ci sono anche persone che vengono da fuori Aversa e che vedo molto interessati alla politica aversana e non capisco perché. Vedi Zinzi che ha imposto nomi, altri vengono imposti da Sant’Antimo. Agli aversani non rimane altro che subire”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico