Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

“Curarsi a scuola, si può?”, corso di formazione dell’Asl Caserta

Partirà il prossimo 4 maggio il corso di formazione “Curarsi a scuola, si può?”, organizzato dal Distretto 20 dell’Asl Caserta, che comprende i comuni di Casal di Principe, Casapesenna, San Cipriano d’Aversa e Villa Literno.

L’interessante progetto, che ha preso il via con il “Protocollo d’intesa per la somministrazione dei farmaci a scuola” stipulato su iniziativa del Distretto 17 con l’Ufficio scolastico regionale per la Campania-Ambito territoriale di Caserta, ha come obiettivo la tutela delle esigenze curative degli alunni delle scuole dell’obbligo affetti da patologia e bisognosi di somministrazione di farmaci durante le ore di lezione in classe. Il Distretto 20, sulla scia del progetto pilota già avviato nei distretti 17 e 18, si è prodigato affinché l’importante lavoro di formazione e assistenza potesse prendere il via anche nei comuni di propria competenza.

In particolare, destinatari del corso saranno gli appartenenti al personale scolastico, individuati dai dirigenti scolastici degli Istituti aderenti all’iniziativa, che verranno istruiti sulle modalità di assistenza e somministrazione farmaci.

Il corso si articolerà in tre incontri: il primo, già programmato per mercoledì 4 maggio presso la sala convegni del Distretto 20 a Casal di Principe (Palazzo Baldascino) con inizio alle ore 15; il secondo ed il terzo, invece, si terranno nei mesi di settembre ed ottobre secondo il calendario ancora da stabilire.

L’iniziativa è stata fortemente voluta dal direttore del distretto sanitario 20, Attilio Roncioni, coadiuvato dalla preziosa collaborazione del referente educazione alla salute, Cipriano D’Alessandro (nella foto), che ci ha illustrato l’intenso lavoro svolto e che, alla luce della grande risposta delle scuole invitate, lascia presagire un sicuro successo per l’ambizioso progetto.

Un lavoro di squadra e di grande qualità – spiega il coordinatore D’Alessandro – svolto sotto la supervisione della dottoressa Flavia Bergamasco, responsabile dell’Uosd di educazione alla salute dell’Asl Caserta, e della dottoressa Mariagrazia Guarino, referente alla salute per l’Ufficio Scolastico Provinciale di Caserta.

Tra gli esperti che prenderanno parte ai lavori vi sarà l’intervento del dottor Domenico Perri, direttore della Pediatria dell’ospedale “Moscati” di Aversa; della dottoressa Claudia Ucciardello, specialista in Neuropsichiatria infantile; del dottor Carlo Cioffi, specialista in Allergologia pediatrica del “Moscati” di Aversa; della dottoressa Caterina Iovine, pls del distretto 20; e della dottoressa Saturnina Veneroso, referente alla Salute per il distretto 17.

Attraverso le esperienze personali e le competenze professionali degli intervenuti si procederà, dunque, a trasmettere ai partecipanti un bagaglio di conoscenze idonee ad aumentare la sicurezza e l’assistenza in una realtà complessa e delicata quale l’“universo scuola”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico